Matika entra nel POR FESR 2014-2020: moltiplichiamo le opportunità

Matika entra nel POR FESR 2014-2020: moltiplichiamo le opportunità

Matika è felice di aver ricevuto l’ammissibilità alla domanda per aderire al POR, il Programma Operativo Regionale. Con esso, la Regione del Veneto svilupperà un piano di crescita e innovazione nell’industria, nel digitale e nell’ambiente. 

 

Con decreto del dirigente dell’Area Gestone FESR n. 66 del 23/05/2018, Matika riceve l’ammissibilità alla domanda di sostegno ID 10079381 mirante ad ottenere i benefici previsti dalla deliberazione n. 1848/2017 Azione 1.1.2 “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologia, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” ed è stata riconosciuta finanziabile per un importo di € 6.000 su una spesa ammissibile di € 12.000.

Con il progetto “UP-GRADING Organizzativo (C.1) attraverso consulenze specialistiche esterne“, abbiamo potuto trasferire all’interno della nostra struttura le conoscenze strategiche ed innovative per strutturare un piano di aggiornamento organizzativo propedeutico alla crescita professionale delle risorse in un’ottica di adeguamento allo sviluppo dei nuovi processi di business richiesti dal mercato.

 

 

 

 

Ma cos’è il POR FESR 2014-2020?

Il Programma Operativo Regionale (POR), è lo strumento con il quale la Regione Veneto svilupperà dal 2014 al 2020 un piano di crescita sociale ed economica nei settori dello sviluppo industriale, dell’agenda digitale, dell’ambiente e dell’innovazione. Questo grazie ai circa 600 milioni di euro messi a disposizione dall’Unione Europea, dallo Stato e dalla Regione stessa.

Questo è un progetto di ampio respiro, nominato “EUROPA 20”. Trattasi di una programmazione 2014-2020 indetta dall’Unione Europea per la crescita e il superamento della crisi economica di molti Paesi dell’Unione.

Lo scopo è colmare le lacune in ambito di globalizzazione delle relazioni economiche, cambiamento climatico, scarsità delle risorse ambientali e l’approvvigionamento energetico, evoluzione demografica, contrasti sociali.

L’UE mira ad un diverso tipo di crescita socio-economica:
– più intelligente perché basata su conoscenza e innovazione;
– più sostenibile perché più efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva;
– più inclusiva perché con un maggiore tasso di occupazione capace di favorire la coesione sociale e territoriale.

In coerenza con la strategia europea, il POR intende focalizzare la sua strategia su Assi prioritari che riprendono gli Obiettivi Tematici previsti dal Regolamento UE n. 1303/2013 in stretta relazione con la Strategia Europa 2020 e in coordinamento e integrazione con il Programma FSE e il PSR 2014-2020.

In questo disegno, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, detto sinteticamente FESR, è uno dei Fondi strutturali e di investimento europei il cui obiettivo è quello di finanziare progetti di sviluppo all’interno dell’Unione europea

.

Matika è quindi entusiasta di far parte del POR FESR 2014-2020 data la sua attenzione verso le innovazioni e la crescita professionale.

 

 

 

Typonerd: type design workshop in Matika

Typonerd: type design workshop in Matika

Ancora workshop per i clienti di Matika! Il 12 e il 13 giugno Matika porta i suoi clienti alla scoperta del mondo del Type Design con l’evento Typonerd: pronti a scoprire da dove parte la progettazione di un carattere e come usarlo al meglio nel proprio business?

 

Matika propone nuovamente ai propri clienti di partecipare a giornate di formazione ed incontro conviviale! Questa volta il laboratorio si concentra sul mondo del Type Design: con l’evento Typonerd si affronterà la storia dei caratteri mobili e della tipografia digitale dalle origini ai giorni nostri, si parlerà dei requisiti che deve avere un buon font in termini di readability e legibility e si analizzeranno casi studio di grandi aziende che hanno fatto del Type Design il cuore della loro comunicazione.

Il workshop è realizzato grazie al supporto di Datacore e sarà proposto in due date e due location diverse per raggiungere tutti i clienti del territorio.

La prima giornata sarà il 12 giugno e si terrà a Vicenza presso Palazzo Bonin Longare, sede di Confindustria Vicenza, mentre la seconda giornata si terrà a Mestre il 13 giugno presso il Centro Congressi NH Laguna Palace.

Le due giornate termineranno rispettivamente con una cena nella bellissima terrazza della Basilica Palladiana di Vicenza e a Mestre con una degustazione vini seguita da cena con menu a base di specialità di pesce.

Cosa rende speciale il laboratorio Typonerd? Il docente di queste due giornate sarà Stefano Torregrossa, Creative Director e Graphic Designer che da oltre quindici anni si occupa di Brand Design, Packaging Design e Type Design per diversi settori aziendali. Vincitore per ben due volte (2014 e 2016) dell’International Packaging Competition di Vinitaly, Torregrossa farà scoprire ai partecipanti un mondo in cui siamo immersi ogni giorno ma del quale non sappiamo nulla: stiamo parlando dell’uso dei font in ambito business.

Con il font giusto un report diventa più leggibile, una presentazione più accattivante, una comunicazione più chiara, un logo più efficace. E dietro ogni font esiste un professionista che l’ha ideato e disegnato: il Type Designer.

Matika è entusiasta di partecipare con i propri clienti ad un incontro curioso quanto utile dal punto di vista professionale e personale, scoprirne tutti i vantaggi tra divertimento e formazione.

 

 

 

Matika ottiene il Rating di Legalità

Matika ottiene il Rating di Legalità

Matika sarà inserita nell’elenco delle imprese con Rating di Legalità, il rating etico destinato alle imprese italiane, nato nel 2012 e volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale.

 

Matika raggiunge anche questo traguardo, sottolineando l’importanza che ha per noi l’etica nell’ambito lavorativo.

L’acquisizione al Registro delle Imprese delle informazioni sul Rating di Legalità rientra nel processo di continuo miglioramento di qualità, completezza e trasparenza delle informazioni presenti nelle banche dati gestite dalle Camere di Commercio, seguito attraverso l’integrazione di informazioni sulle imprese gestite da altre Pubbliche Amministrazioni.

L’elenco completo delle aziende che finora hanno ottenuto il Rating di Legalità è pubblicato sul sito dell’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ed è integrato nelle visure del Registro delle Imprese rilasciate dalle Camere di Commercio (www.registroimprese.it).

Il regolamento sul Rating di Legalità indica quindi il rispetto della legge da parte delle imprese e la loro attenzione riguardo la corretta gestione del proprio business.

In generale vedere attribuito questo rating alla propria azienda ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario ma per noi è una grande soddisfazione vedere riconosciuti i propri principi etici nei comportamenti aziendali.

 

 

 

 

Workshop hi-tech per i clienti di Matika

Workshop hi-tech per i clienti di Matika

Con i workshop del 17 e 19 aprile Matika porta i propri clienti alla scoperta del mondo della realtà virtuale, della realtà aumentata e della robotica. Un’occasione per divertirsi e aprire le aziende alla nuova tecnologia che avanza.

 

Da circa un anno Matika propone ai propri clienti di partecipare a giornate di incontro conviviale, da quest’anno con l’aggiunta di attività pratiche. Si metterà mano nelle nuove tecnologie in un contesto di intrattenimento, con lo scopo di generare un’esperienza positiva e superare il semplice rapporto azienda-cliente.

Il primo laboratorio si terrà martedì 17 aprile al FabLab di Verona per far entrare i clienti in una nuova percezione sensoriale. Un’occasione per scoprire come si sviluppa in Virtual Reality/Augmented Reality con prove pratiche di strumenti hardware e software. Un modo pratico per immergersi in universi paralleli generati da un computer o in un mondo di ologrammi, animazioni e contenuti digitali.

Questa tecnologia è associata al mondo dei videogiochi ma in realtà sta diventando utile per svariate aziende. Può essere impiegata nella comunicazione e nei servizi, nella vendita di prodotti e immobili, per testare impianti prima dell’installazione, scegliere allestimenti, riprodurre i negozi e simularne spazi o corsie, ricostruire esami pratici per la prevenzione del rischio in ambiente edilizio, logistico e industriale.

Il workshop del 19 aprile si terrà invece al Officine ZIP FabLab di Padova per diventare Robotic Maker per una sera. Si imparerà a costruire un braccio robotico e a comandarlo. Si conoscerà il ruolo del maker, la nuova figura professionale dell’industria 4.0: un mix di tecnologia e artigianalità che traghetterà le aziende verso l’era della co-progettazione personalizzata dei prodotti.

I bracci robotici ormai sono nell’immaginario di tutti. Presenti nell’industria e nella medicina, sono impiegati ormai in molti altri ambiti: sono in grado di stampare in 3D materiali compositi, sono programmati come macchine da presa per video e foto, ne esistono persino di miniaturizzati per un uso da ufficio/laboratorio.

Ad entrambi gli eventi seguirà una cena per terminare entrambi gli workshop con il giusto spirito.

Gli eventi sono realizzati grazie al supporto di DELL e alla collaborazione del circuito FabLab, la famosa rete di laboratori di innovazione digitale. I FabLab sono una rete globale di laboratori locali che promuovono la produzione di idee e oggetti per lo sviluppo di una nuova realtà: la fabbrica digitale. Un nuovo concetto di imprenditorialità basato su innovazione tecnologica, sostenibilità e approccio open source. Il modello dei Fabrication Laboratory nasce dalla mente dell’inventore e scienziato Neil Gershenfeld all’interno del MIT di Boston. La mission è mettere a disposizione conoscenze, competenze, materiali avanzati e strumenti tecnologici al servizio di imprenditori, studenti, artisti, artigiani e piccole imprese.

Le nuove tecnologie sono ormai inserite nel mondo dell’impresa e Matika è felice di ospitare i propri clienti per conoscerle, sperimentarle e scoprirne tutti i vantaggi all’insegna del divertimento.

 

 

 

DataCore Days 2018: Matika è Best Technology Partner per la terza volta

DataCore Days 2018: Matika è Best Technology Partner per la terza volta

Matika è stata premiata da DataCore come Best Technology Partner 2018! Il premio, conseguito per il terzo anno consecutivo, è stato consegnato in occasione del ventesimo anniversario della famosa company americana.

 

Enorme soddisfazione per Matika che ha partecipato alla settima edizione dei DataCore Days, evento annuale di DataCore, azienda leader dello sviluppo di piattaforme per la virtualizzazione delle Storage Area Network (SAN). Questo atteso appuntamento, tenutosi in questi giorni a Parigi, da anni è dedicato ai partner come momento importante per una costruttiva condivisione dei risultati e di presentazione dei piani futuri.

Aver ricevuto per la terza volta il premio Best Technology Partner è motivo di orgoglio per il lavoro di tutto il nostro team, soprattutto perché consegnato in onore della celebrazione dei 20 anni di attività di DataCore. Fondata nel 1998 a Fort Lauderdale in Florida da George Teixeira, DataCore si pone come maggiore player del suo settore e Matika, oltre a collaborarvi da anni, è una tra le poche aziende italiane a possedere il livello Gold di partnership.

Questo riconoscimento conferma la professionalità di Matika e la forza della sua squadra, sicuramente una sana carica di energia per un 2018 di grande sviluppo.

Avanti tutta!

 

 

PMI per l’innovazione: Matika è tra i fornitori di Innoveneto

PMI per l’innovazione: Matika è tra i fornitori di Innoveneto

Siamo felici di essere tra i professionisti che aderiscono a Innoveneto, il portale del Veneto per l’innovazione e il trasferimento tecnologico. Mettiamo a disposizione delle PMI i nostri servizi, la nostra professionalità e la lunga esperienza nel campo IT.

Innoveneto è il portale della Regione Veneto che promuove tutta la rete dei processi di innovazione, trasferimento tecnologico e internazionalizzazione che ruota attorno alle imprese del territorio. Questa piattaforma promuove una serie di bandi pubblici per il contributo all’acquisto di servizi rivolto alle PMI che intendono incrementare l’esportazione e il proprio livello di internazionalizzazione. Trattasi di finanziamenti sotto forma di voucher volti a favorire la ricerca e l’internazionalizzazione, ricorrendo ai fondi previsti con il POR–FESR 2014-2020.

Innoveneto offre una mappatura dei Centri di Innovazione e Trasferimento Tecnologico (CITT), ovvero di tutti i soggetti operanti sul lato dell’offerta di innovazione e, inoltre, si propone come punto d’incontro tra specifiche esigenze delle PMI e laboratori, società e professionisti che possono fornire la propria competenza in modo mirato. L’obiettivo è quello, in un’ottica web 2.0, di stimolare un dialogo tra imprese e facilitare il processo di innovazione di nuovi servizi/prodotti.

Per ottenere questi finanziamenti, le imprese devono iscriversi al portale di Innoveneto, compilare e presentare la domanda via web e trovare le risorse per il giusto supporto nella sezione “Catalogo dei fornitori”.

È proprio qui che potete trovare Matika, tra i fornitori presenti nel portale, disponibile a fornire la sua lunga esperienza nel campo dell’Information Technology a tutte le aziende che hanno intrapreso o vogliono intraprendere processi di innovazione.

Trovate la nostra azienda digitando “Matika” nel campo “Denominazione” oppure cercando in queste specifiche aree di competenza:

  • Organizzazione della produzione: sistemi informativi – controllo di processo
  • Sviluppo e trasferimento tecnologico: audit – strategia d´impresa
  • Servizi a valore aggiunto: standard tecnici – assistenza tecnica

Lo scorso anno Innoveneto ha avuto numeri straordinari. A luglio 2017, sono state 78 le domande presentate dalle sole aggregazioni di imprese, a ottobre sono arrivate 158 domande di contributo e nel novembre 2017 si è chiuso un bando per il quale sono pervenuti 19 importanti progetti di ricerca.

Ad oggi sono disponibili due bandi rivolti alle piccole e medie imprese, uno per il sostegno all’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione e uno per il sostegno all’acquisto di servizi a supporto delle attività di innovazione e di trasferimento delle conoscenze. C’è tempo fino al 31/12/2018 per presentare la propria domanda e cogliere l’occasione per offrire nuove opportunità al proprio business.

Siamo dunque pronti a poter assistere le PMI che si lanciano in questa avventura, fornendo i nostri servizi e la nostra consulenza come base per l’innovazione!