Ecco la storia di ITSM, nato dalle forze della natura e alleato della Matika league. I nostri supereroi possono procedere in sicurezza con le loro operazioni segrete grazie al sostegno di questa possente divinità.

 

ITSM forse è nato dalla forza dell’acqua, della vegetazione, della magia e della tecnica, intesa come l’antico concetto greco di téchne, ovvero il dono che gli dei fecero agli uomini.

Nasce con forme umane, un possente uomo barbuto dagli occhi vitrei che subito ha sentito la necessità di preservare lo sviluppo dell’umanità e i suoi progressi tecnologici facendo sì che le varie dimensioni rimangano stabili e parallele senza creare danni nello spazio-tempo.

In tempi molto antichi era venerato come divinità della giustizia e dell’equità, una sorta di giudice imparziale con a cuore l’equilibrio delle forze, la perfezione, la coscienza universale.

Il suo temperamento arcigno si è un po’ attenuato nel tempo: possiede una forza immensa tanto da reggere da millenni la dimensione abitata dagli uomini e le loro tecnologie.

ITSM è una divinità severa, legata alle forze vitali di qualunque creatura vivente: la forza vitale del pianeta e delle creature che vi abitano lo rende costantemente forte, potente e diretto legame tra uomini e Terra.

I suoi sensi sono acuti, può sentire l’erba crescere, il respiro di ogni uomo e può vedere la fine del mondo. Percepire l’essenza vitale di tutti e seguirne lo sviluppo, rende ITSM un essere che non necessita di dormire e nutrirsi.

Pur essendo una divinità, ITSM non risponde alle richieste dell’uomo: egli è invisibile ed è privo di voce, con l’unico scopo di far sì che la nostra dimensione resti stabile e non cada nel Caos, per il bene dell’intero sistema e non dei singoli.

Grazie a ITSM gli uomini possono concentrarsi sulle proprie vite, aspirazioni e attività senza preoccuparsi dell’equilibrio della realtà intorno a loro, compresa la tecnologia.

 

 

Share This