Matika è felice di aver ricevuto l’ammissibilità alla domanda per aderire al POR, il Programma Operativo Regionale. Con esso, la Regione del Veneto svilupperà un piano di crescita e innovazione nell’industria, nel digitale e nell’ambiente. 

 

Con decreto del dirigente dell’Area Gestone FESR n. 66 del 23/05/2018, Matika riceve l’ammissibilità alla domanda di sostegno ID 10079381 mirante ad ottenere i benefici previsti dalla deliberazione n. 1848/2017 Azione 1.1.2 “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologia, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” ed è stata riconosciuta finanziabile per un importo di € 6.000 su una spesa ammissibile di € 12.000.

Con il progetto “UP-GRADING Organizzativo (C.1) attraverso consulenze specialistiche esterne“, abbiamo potuto trasferire all’interno della nostra struttura le conoscenze strategiche ed innovative per strutturare un piano di aggiornamento organizzativo propedeutico alla crescita professionale delle risorse in un’ottica di adeguamento allo sviluppo dei nuovi processi di business richiesti dal mercato.

 

 

 

 

Ma cos’è il POR FESR 2014-2020?

Il Programma Operativo Regionale (POR), è lo strumento con il quale la Regione Veneto svilupperà dal 2014 al 2020 un piano di crescita sociale ed economica nei settori dello sviluppo industriale, dell’agenda digitale, dell’ambiente e dell’innovazione. Questo grazie ai circa 600 milioni di euro messi a disposizione dall’Unione Europea, dallo Stato e dalla Regione stessa.

Questo è un progetto di ampio respiro, nominato “EUROPA 20”. Trattasi di una programmazione 2014-2020 indetta dall’Unione Europea per la crescita e il superamento della crisi economica di molti Paesi dell’Unione.

Lo scopo è colmare le lacune in ambito di globalizzazione delle relazioni economiche, cambiamento climatico, scarsità delle risorse ambientali e l’approvvigionamento energetico, evoluzione demografica, contrasti sociali.

L’UE mira ad un diverso tipo di crescita socio-economica:
– più intelligente perché basata su conoscenza e innovazione;
– più sostenibile perché più efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva;
– più inclusiva perché con un maggiore tasso di occupazione capace di favorire la coesione sociale e territoriale.

In coerenza con la strategia europea, il POR intende focalizzare la sua strategia su Assi prioritari che riprendono gli Obiettivi Tematici previsti dal Regolamento UE n. 1303/2013 in stretta relazione con la Strategia Europa 2020 e in coordinamento e integrazione con il Programma FSE e il PSR 2014-2020.

In questo disegno, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, detto sinteticamente FESR, è uno dei Fondi strutturali e di investimento europei il cui obiettivo è quello di finanziare progetti di sviluppo all’interno dell’Unione europea

.

Matika è quindi entusiasta di far parte del POR FESR 2014-2020 data la sua attenzione verso le innovazioni e la crescita professionale.

 

 

 

Share This