Il servizio di cybersecurity per le aziende Intelligent Security Awareness” di Matika SpA cambia l’approccio alla formazione sulla sicurezza informatica: l’obiettivo delle aziende deve essere quello di aumentare la consapevolezza sui pericoli della sicurezza informatica tra i dipendenti, ad ogni livello, non quello di frequentare un corso.

 

Le caratteristiche innovative del servizio Intelligent Security Awareness sono state riconosciute da 150 tra CIO e Top Managers IT delle più importanti realtà presenti in Italia. Grazie a un progetto sviluppato da Matika SpA e Wiit SpA, Intelligent Security Awareness vince il Premio Speciale CIO Summit ai Digital 360 Awards 2020. Il contest, giunto alla sua quinta edizione, è finalizzato ad individuare e selezionare i migliori progetti di trasformazione digitale in Italia.

 

Intelligent Security Awareness permette alle aziende non solo di creare e consolidare la cultura di sicurezza informatica, ma anche di monitorare nel tempo il livello reale di preparazione di tutte le persone, attraverso KPI misurabili.

Le persone sono al centro di questo percorso di formazione: la consapevolezza dei rischi e le competenze per affrontarli si consolidano grazie a prove pratiche e ripetute nel tempo. Oltre alla tradizionale formazione online, i dipendenti sono messi ripetutamente alla prova attraverso l’invio di simulazioni di email di phishing, basate su vettori psicologici e tecniche di social engineering utilizzate nella realtà dai criminali. È questo il fattore “Intelligent”. Tutte le simulazioni sono personalizzate in base al ruolo e alle attività che svolge la persona in azienda, al suo livello di maturità sul tema, nonché ai progressi fatti.

L’azienda misura poi il ritorno sull’investimento testando le competenze raggiunte attraverso gli attacchi simulati. Capire quanti dipendenti sono caduti nel tranello, permette di avere una chiara fotografia del livello di maturità dell’asset “fattore umano” nel perimetro della sicurezza informatica.

Ciò che rende Intelligent Security Awareness ancor più efficace è la sua modalità di erogazione: si tratta di un servizio in outsourcing. Matika SpA mette a disposizione le sue competenze tecnologiche e conoscenze sugli attacchi informatici per costruire un percorso di formazione su misura basato sulle esigenze specifiche dell’azienda, configurando e monitorando la piattaforma nel tempo.

 

 “Gli hacker non agiscono più per sfidare le aziende, ma hanno creato vere e proprie organizzazioni criminali. Le attività di questo tipo sono molto lucrative e, ad oggi, difficilmente perseguibili.

Nonostante l’enorme impatto che questo ha comportato per le aziende, spesso la cybersecurity non è ancora considerata nel modo corretto. Ci si focalizza ancora troppo sulle tecnologie, dimenticandosi che chi le utilizza sono le persone. Aumentare la consapevolezza delle persone, a tutti i livelli, deve diventare una priorità. Quanti ancora si connettono a una rete pubblica con device di lavoro, senza essere consapevoli che in quel momento le informazioni aziendali possono essere accessibili a tutti? Quanti sono coscienti dei rischi lato produzione, dovuti alla connessione in rete dei macchinari?

Intelligent Security Awareness rende gli utenti più scettici e attenti alla sicurezza informatica, spinge a un reale mutamento dei comportamenti.

Vincere il Premio Speciale “CIO Summit” ai Digital 360 Awards con il progetto in collaborazione con Wiit SpA è per noi un onore e uno stimolo: essere riconosciuti da una giuria così qualificata, ci indica che questa è la giusta strada per rendere le aziende più consapevoli di questa necessità.” commenta Stefano Dario, CEO di Matika.

Intelligent Security Awareness si concentra sulle persone, l’anello debole nella catena della sicurezza informatica aziendale. Matika lavora al fianco del Cliente, in team con il reparto IT e HR dell’azienda, per creare un percorso formativo in linea con le loro esigenze. Grazie alle nostre competenze approfondite, in primis della piattaforma tecnologica, ma anche nello sviluppo di un piano formativo di security awareness e nell’analisi dei risultati, i nostri Clienti possono sfruttare a pieno le potenzialità di questi strumenti ottenendo i risultati desiderati.

Veder premiata l’ingegnerizzazione di questo servizio è un ulteriore stimolo a proporre servizi sempre più innovativi.” dichiara Enzo Mantese, B.U. Security Manager di Matika.

Riparare è molto più costoso che prevenire. Grazie a Intelligent Security Awareness le aziende sono in grado di colmare quel gap di sicurezza derivato dalla digitalizzazione spinta dei processi aziendali, giocando d’anticipo. Il servizio completa il tradizionale approccio alla sicurezza con simulazioni pratiche inserite in un processo continuativo: i miglioramenti vengono tracciati attraverso un sistema di reverse engineering delle emozioni sfruttate nell’attacco simulato. Si tratta di un approccio psicologico alla cybersecurity che garantisce la misurabilità del ROI.

Il riconoscimento ottenuto ai Digital 360 Awards 2020 ci conferma che le esigenze in ambito security awareness sono coperte solo parzialmente dalle soluzioni già presenti sul mercato.” afferma Carin Julie Nino, B.U. Security Developer di Matika.

 

Share This