Il Vulnerability Management è uno degli strumenti a disposizione delle aziende per agevolare la risposta agli incidenti di sicurezza. Scopriamo in che modo gestire le vulnerabilità in modo ben strutturato favorisce il successo dell’Incident Response.

 

Come il Vulnerability Management migliora l’Incident Response?

Sono due le principali ragioni per cui la gestione delle vulnerabilità supporta la risposta agli incidenti di sicurezza. Il vulnerability management:

  • riduce la superficie d’attacco
  • è una preziosa fonte d’informazione per il SOC.

Riduzione della superficie d’attacco

Anche nel 2020 le vulnerabilità non risolte si sono dimostrate uno dei principali vettori di attacco sfruttati dai cybercriminali per entrare nei sistemi informatici aziendali. Secondo Kaspersky, le vulnerabilità sono state la porta d’ingresso nel 37,8% dei casi.

Se consideriamo che

  • il numero di vulnerabilità continua ad aumentare inesorabilmente assieme alla complessità dei sistemi IT in uso nelle aziende,
  • per sfruttare le vulnerabilità, l’interazione di un utente nella maggior parte dei casi non è più necessaria (in più di 2/3 dei casi nel 2020)
  • e che l’adozione sempre più spinta di nuove tecnologie, quali cloud e IoT, porta con sé la presenza di vulnerabilità intrinseche nelle applicazioni,

l’importanza di una gestione strutturata ed efficace delle vulnerabilità risulta lampante. In che modo questo agevola l’Incident Response?

Le aziende hanno la possibilità di diminuire la superficie vulnerabile esposta agli attacchi grazie a un vulnerability management efficace, che comporta cioè una correzione e gestione continuativa e puntuale delle vulnerabilità individuate. La diretta conseguenza è la riduzione della quantità di eventi di sicurezza su cui è necessario indagare. In questo modo il team specializzato dedicato all’incident response potrà operare in modo più focalizzato e senza dispersione di energie.

La tua azienda è preparata a gestire un’incidente di sicurezza?

Scopri come agire.

 

Fonte d’informazione per il SOC

Grazie al vulnerability management le aziende hanno a disposizione una panoramica sempre aggiornata dei propri punti deboli. Sfruttare al meglio queste informazioni è indispensabile. Alimentando il SOC con le informazioni sulle vulnerabilità presenti in azienda:

  • da un lato si potranno prevenire eventuali incidenti di sicurezza, implementando delle regole di monitoraggio aggiuntive e avvisi specifici sulle vulnerabilità. Nel caso qualcuno tenti di sfruttare una vulnerabilità monitorata, l’incident response team riceverà immediatamente tutte le informazioni necessarie, abbattendo i tempi di reazione e risposta.
  • Dall’altro, nel caso si verifichi un evento o incidente di sicurezza, il team di incident response avrà a disposizione le necessarie informazioni su cui indagare, relative alle possibili criticità presenti in azienda, che potranno subito essere relazionate con quelle derivanti dalle fonti di threat intelligence.

 

Cybersecurity: un approccio proattivo con Vulnerability Management e Incident Response

Come abbiamo più volte ribadito, l’unico approccio efficace alla sicurezza informatica oggi è quello proattivo.

Proteggersi dalle minacce informatiche, significa agire in anticipo, prima che una minaccia venga rilevata all’interno della rete informatica aziendale. Adottare una strategia di vulnerability management, per testare costantemente la sicurezza di sistemi aziendali, e un piano di incident response, per essere in grado di gestire in modo efficace un eventuale incidente di sicurezza, sono due tasselli fondamentali per un approccio proattivo alla cybersecurity.

Per garantire che incident response e vulnerability management siano realmente efficaci in azienda, è imprescindibile valutare la security posture desiderata e le priorità, focalizzandosi sulla propria realtà ed esigenze. Solo in questo modo il team del SOC, al cui interno di solito sono gestite le attività di vulnerability management e incident response, potrà agire nel modo più appropriato per proteggere l’azienda nel migliore dei modi.

Vuoi implementare un programma di vulnerability management in azienda?

Share This